Basket Seregno

Adolescenza, sport e Mental Coaching

Written by
tiziana-boldrini-coaching

Diamo voce ad un elemento fondante della vision di Basket Seregno: la motivazione e la guida ad essa. Affidiamo questo aspetto all’energia della nostra Responsabile del Coaching, Tiziana Boldrin

Perché ho scelto di lavorare con i giovani atleti anziché con gli adulti?

Perché io amo gli adolescenti, lavoro con loro da sempre; amo stare con loro e aiutarli nella crescita da oltre 20 anni. Perché sono felice quando sto con loro. Perché loro sono il nostro Futuro. L’idea di sostenerli nel loro cammino di crescita mi porta sempre delle grandi soddisfazioni. Aiutarli a esprimere la migliore versione di loro, sostenerli nell’allenamento delle loro competenze organizzative – mentali li renderà degli adulti ancora più competenti.

🆘 Spesso si pensa che certe cose valgano solo per gli adulti, ma in realtà certi costrutti si fondano in adolescenza. Il pensiero positivo, la capacità di visualizzare, il programmare l’agenda per obiettivi, imparare a guardare i propri limiti e i propri punti di forza sono tutti strumenti utili alla crescita di adolescente verso l’adultità.

🏅Un adolescente che allena la propria mentalità tanto quanto il proprio fisico e la propria tecnica avrà nel suo bagaglio una, anzi mille, marce in più e non solo nello sport!
Tutti devono avere l’opportunità di raggiungere la miglior prestazione dsiderata, raggiungendo la miglior versione di se stessi… tutti, anche i quindicenni.

Vedere la felicità, l’entusiasmo, la soddisfazione e la grinta di un giovane atleta (o di una squadra) che raggiunge i propri obiettivi, che migliora la qualità delle Relazioni, vi assicuro che non ha prezzo, e non solo, è decisamente contagioso.

I 10 motivi per i quali faccio la MentalCoach nel settore giovanile:

1) perché i ragazzi per me sono il massimo dello spasso;
2) perché gli allenatori molto spesso sono tecnici preparati e pedagogisti pessimi😅
3) perché respiro un’atmosfera (oltre alla puzza di adolescenti) sempre diversa;
4) perché investo il mio tempo sul futuro;
5) perché molti sottovalutano l’importanza di avere una figura come la mia in un settore giovanile;
6) perché aiutare un ragazzino incasinato a mettere in ordine la propria vita attraverso lo sport è fighissimo
7) perché stimolare un allenatore a guardare oltre e a mettersi in gioco ogni giorno è una partita che mi piace sempre giocare;
8) perché incontro entusiasmo e voglia di mettersi in discussione
9) perché le cose difficili mi entusiasmano
10) perché amo questo sport, gli adolescenti e quando sono in palestra so di essere veramente nel posto giusto.

Perché ho scelto Basket Seregno?

In realtà ci siamo scelti a vicenda. Era il 2019, era Settembre e ricordo di aver risposto alla ricerca di una figura di guida per i ragazzi e le famiglie, una ricerca che ho trovato illuminata e davvero unica per il settore dello sport giovanile.

Ho intravisto in Roberto la volontà di fare qualcosa di diverso e mi sono proposta di iniziare qualcosa di davvero nuovo. La sua richiesta e volontà era ed è chiara: dare ai ragazzi il necessario per vivere  un’esperienza sportiva di qualità, al primo e l’ultimo degli atleti, attraverso i giocatori del “dietro le quinte, le figure competenti ( allenatori, dirigenti, nutirizonisti, osteopati e dal 2019 anche il mental coach). Lavorare sui ragazzi per creare un ponte anche con le famiglie e le cerchie intorno a loro: questo il mio scopo, che nasce dalla mia esperienza anche come educatrice. Noi adulti abbiamo un ruolo fondamentale nella vita di questi ragazzi e a loro provo a dare nuove chiavi di lettura.

 

 

Crediamo che Tiziana per noi sia un valore aggiunto, volto a migliorare le capacità relazionali ed emotive dei gruppi, nonchè l’approccio dei nostri allenatori con gli atleti, per far si che possano affrontare nel miglior modo possibile la loro esperienza sportiva.

Un team è anche le persone che sceglie per creare il proprio TEAM.

Article Tags:
Article Categories:
In evidenza

Comments are closed.